Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

ABITALab (sede di Reggio Calabria del Consorzio Interuniversitario ABITA)

Centro Interuniversitario di Architettura Bioecologica ed Innovazione Tecnologica per l’Architettura


Dipartimento: Dipartimento di Architettura e Territorio
Ubicazione e recapiti: c/o Ufficio dArTe - Prof.ssa C.Nava
II Torre Piano Terra
Direttore: Consuelo Nava
Mail: Mail
Sito web: http://www.centroabita.unifi.it/
Documenti e Link utili: BROCHURE ABITALab Report ABITALab
Associati: Giuseppa Maria Concetta Foti (ICAR/12)
Alberto De Capua (ICAR/12)
Ricercatori: Consuelo Nava (ICAR/12)
Dottori di ricerca: Arch. Giuseppe Mangano
Dottorandi: Arch. Alessia Leuzzo
Altro personale: Partecipano alle diverse attività del Centro tutti gli afferenti al SSD ICAR/12 della Sede di Reggio Calabria
Note: ABITALab, per la sede di Reggio Calabria collabora con continuità alle attività di
Didattica e Alta Formazione: Ateliers di Tesi, Corsi di specializzazione, Seminari Tecnici
Ricerca con: PMopenlab srls start up innovativa - www.pmopenlab.com; TCLab del BFL dell’Università Mediterranea
Terza Missione con: Pensando Meridiano, Associazione - www.pensandomeridiano.com
e con altri soggetti pubblici e privati con riferimento alle attività, formalizzando convenzioni, conto terzi, collaborazioni etc

Finalità

Centro di Ricerca Interuniversitario concepito per promuovere la cooperazione, lo scambio di informazioni, dati, metodi e programmi per sviluppare attività di ricerca e insegnamento sui temi della sostenibilità, del risparmio energetico e dell’integrazione delle energie rinnovabili in architettura e nelle tecnologie ambientali, elevando le caratteristiche e gli standard di queste trattazioni nell’insegnamento universitario, nella ricerca e nelle consulenze esterne per Enti e Amministrazioni. Attualmente è presente in 8 sedi universitarie con riferimento ai Dipartimenti di Ricerca, fondato tra le Università degli Studi di Firenze, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Università “La Sapienza” di Roma, Politecnico di Torino, Università di Genova, Seconda Università di Napoli, Università Mediterranea di Reggio Calabria (convenzioni 1996 - 2003), che ha sede nei dipartimenti di afferenza.
La sede di Reggio Calabria, denominata ABITAlab, su richiesta del Centro ABITA Nazionale del 5 febbraio 2002 e successiva deliberazione con atto aggiuntivo per l’adesione del 5 novembre 2003, ha aderito al Centro, con rinnovo dell’atto istitutivo del mese di nov.1996 con convenzione in data 8 giugno 2005, per rinnovo del Centro. (Senato Accademico Unirc del 17/04/2002; Delibera Consiglio di Amministrazione Unirc del 18/04/2002).
Nell’anno 2016 è avvenuto il rinnovo della convenzione (già rinnovato in sede di Consiglio di Dipartimento inviato per adempimenti al Senato in data 14-XII_2015 n. 2355 tutta la documentazione (compreso l'estratto del verbale 2 del 2 XII 2015) protocollo UNIRC con n. 0014297.
Il centro risulta attivo nell’ultima “Revisione straordinaria delle partecipazioni nell’ambito del Piano Operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria ai sensi dell’art. 24 del D. Lgs. 19 agosto 2016, n. 175 e successive modificazioni ?”Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica” (Consiglio di Amministrazione – 3.10.2017).
La sede non costituisce Centro di spesa, ma con riferimento a particolari attività su Convenzione, Conto Terzi, etc secondo il Regolamento di Ateneo, si riferisce al Dipartimento di afferenza – dArTe – Dipartimento di Architettura e Territorio.


Attività

L’attività del Centro ABITA è finalizzata a promuovere, organizzare e sviluppare attività di ricerca nel campo dei sistemi e delle tecnologie sostenibili per l’architettura, per il controllo della qualità degli interventi sul costruito e promuovere il loro inserimento nel contesto urbano.

  • Obiettivo strategico del Centro ABITA è formare ricercatori e tecnici
  • Partecipazione a ricerche nazionali ed europee
  • Assistenza agli Enti ed alle Municipalità in programmazione
  • Formazione e progettazione sui temi
Il centro interuniversitario consente di partecipare ad un network di proposte ed esperienze interessante dal punto di vista della formazione e della ricerca, favorendo lo scambio ed il confronto ma anche la possibilità di avere un unico curriculum da condividere in caso di competitività europea e con la disponibilità di esperti, nella figura dei docenti universitari che aderiscono al Centro da tutte le sedi universitarie e da loro altre collaborazioni scientifiche nazionali ed internazionali. Inoltre L’affiliazione come sede locale consente l’accreditamento come ABITA di tutti quei seminari e corsi aggiuntivi alla formazione su offerta didattica di tutte le sedi, con l’accompagnamento per le attività che mettono a disposizione crediti F; secondo il regolamento di ogni ateneo/dipartimento.

ALTA FORMAZIONE
Il Master ABITA (sede Firenze), di II livello universitario, nasce come risposta all'elevato interesse espresso sia dalle pubbliche amministrazioni che dalle aziende verso una progettazione sostenibile e la gestione consapevole delle risorse energetico ambientali. Il Master coinvolge 6 tre le più prestigiose Università europee ed è uno tra i più quotati a livello internazionale. Giunto alla IX edizione, vede crescere costantemente sia il numero di iscritti che le percentuali di successo lavorativo per chi lo consegue. Il Master ha durata annuale ed è comprensivo di attività didattica frontale e di laboratorio, di seminari e di didattica interattiva, di livello adeguato, cui si aggiungono le ore di studio e di applicazione individuale. Alle suddette attività si aggiunge, proprio per il carattere fortemente professionalizzante del corso, un periodo di stage presso aziende, centri di ricerca, enti pubblici e studi professionali di comprovata esperienza nel settore.

La sede di Reggio Calabria in particolare svolge attività di ricerca nazionale ed internazionale, di formazione ed informazione avanzata, attività di servizi e convenzioni interne ed esterne al Centro per Enti, PMI, centri di ricerca, Laboratori, Aziende:
  • Metodi, processi e progetti di innovazione urbana, di rigenerazione, strategie e tattiche per le smart sustainable cities
  • Progettazione Sostenibile: strategie, metodi e tecniche (dalla scala territoriale, urbana, di edificio)
  • Trasferimento tecnologico e know-how su comparti differenti dall’edilizia (green economy ed industrial ecology)
  • Risparmio energetico ed efficienza energetico - ambientale: tecniche e certificazioni (disciplinari, repertori, capitolati, linee guida, protocolli di valutazione: ITACA, LEED, iisbe Method)
  • Bioclimatica, soluzioni tecniche a basso impatto ambientale con definizione alla scala esecutiva
  • Progettazione, simulazione e valutazione profilo energetico e profilo ambientale dei componenti (LCA)
  • Integrazione delle tecnologie solari attive all'architettura: sistemi e componenti innovativi
  • Verifica della fattibilità tecnico-progettuale di interventi sostenibili
  • Manufacturing e Tecnologie abilitanti di processo e di prodotto (KET)

  • Inoltre ABITAlab, svolge attività di ricerca applicata e trasferimento tecnologico attraverso laboratori di sviluppo sperimentale sul territorio e divulgazione scientifica.
    Con le ultime attività della sede di Reggio Calabria
    RICERCA
    DIDATTICA
    TERZA MISSIONE (con ricerca e didattica)
    Pubblicazioni con riferimento attività ABITAlab (ultimi 10 anni)


Relazioni Internazionali

Con riferimento alle Sede di Firenze
Principali collaborazioni scientifiche in atto HISTOCITY (Historical Cities European Network), PLEA (Passive Low Energy Architecture) WREN (World Renewable Energy Network), TIA Network Internazionale sull'Insegnamento Universitario delle Tecnologie Sostenibili in Architettura ISES Italia (International solar energy society), European Commission - Energy sector - DGXII - DGXVII, Prof. Marco Sala Membro del comitato di valutazione nei Programmi JOULE, ALTENER e CRAFT Eurosolar (The European Association for Solar Energy) ENEA Associazione Nuovo Ambiente (Osservatorio di componenti innovativi per l'ambiente e sistemi per il risparmio energetico, Bologna) SAIE Bologna

Ricerche Europee

  • Ree-TROFIT - Training on Renewable Energy Solutions and Energy Efficiency reTROFIting
  • ViViMED - Servizi innovativi per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entrotetrra dell’area mediterranea
  • HOSPITALS
  • REVIVAL
  • EULEB
  • Teenergy Schools
  • Museum
Ricerche Internazionali
  • ABITA`s INTERNATIONAL RESEARCH & CONSULTANCY - SUSTAINABLE GREEN DESIGN in Latin America_Africa_Asia_2012_2017
  • GALAPAGOS_ QUITO
  • MED GREEN FORUM
  • Proyecto Ecoparque Amazonas Perú

Horizon 2020 topics

Energia sicura, pulita, efficiente / Azioni per il clima, efficienza delle risorse e materie prime/ Europe in a changing world – società inclusive, innovative e sicure

Smart Specialisation Strategy Calabria (S3 Calabria)

Bioedilizia / Green Building
ICT e Terziario Innovativo / ICT and Innovative Tertiary
Ambiente e Rischi Naturali / Environment and natural risks


Linee di ricerca

Responsabile Parole chiave Tematiche ERC
Consuelo Nava
Alberto De Capua
Tecnologie di prodotto, Ingegnerizzazione del processo PE8_10 - Production technology, process engineering
Consuelo Nava
Giuseppa Maria Concetta Foti
Progettazione Sostenibile PE8_12 - Lightweight construction, textile technology
Consuelo Nava
Alberto De Capua
Ambiente Risorse e Sostenibilità SH3_1 - Environment and sustainability
Consuelo Nava
Giuseppa Maria Concetta Foti
Sviluppo spaziale e architettura, paesaggio e pianificazione SH3_9 - Mobility and transportation

Servizi conto terzi

Responsabile Parole chiave Servizi
Consuelo Nava Sostenibilità, Innovazione, Manufacturing, Design, Prototipo, Ingegnerizzazione Contratto Ricerca-Progetto dArTe – De Masi Industrie Meccaniche S2_Home – Modulo abitativo off-shore e off-site a doppia sicurezza sismica e ambientale Febbr.-luglio2019 -- La missione dell’azienda che ha commissionato il progetto-ricerca non si ferma alla realizzazione di prototipi brevettabili e quali risultati di esperienza di “sviluppo sperimentale”, ma intende realizzare sistemi industriali capaci di posizionarsi su nuovi mercati dell’innovazione, attivando filiere innovative sui temi della sicurezza ambientale e sociale, secondo le regole e i processi tipici dell’industrializzazione manufatturiera ad altri contenuti di innovazione e tecnologie abilitanti. Il modulo abitativo S2_Home, si realizza quindi attraverso lo studio approfondito dei sistemi abitativi mobili e automontanti per rispondere ad una domanda di abitazione tipica degli insediamenti di emergenza o comunque scenari di nuovo insediamento. Puntando quindi ad alta qualità dell’abitare, all’efficienza delle prestazioni di funzionamento ed uso, alla versatilità della costruzione di potersi localizzare in differenti clima e siti sensibili. Al team work nella II fase del progetto sono affidate le attività di ingegnerizzazione fino al prototipo.

ABITALab (sede di Reggio Calabria del Consorzio Interuniversitario ABITA)

Centro Interuniversitario di Architettura Bioecologica ed Innovazione Tecnologica per l’Architettura


Department: Dipartimento di Architettura e Territorio
Location and Contacts: c/o Ufficio dArTe - Prof.ssa C.Nava
II Torre Piano Terra
Director: Consuelo Nava
Mail: Mail
Website: http://www.centroabita.unifi.it/
Useful links: BROCHURE ABITALab Report ABITALab
Associate Professors: Giuseppa Maria Concetta Foti (ICAR/12)
Alberto De Capua (ICAR/12)
Researchers: Consuelo Nava (ICAR/12)
PhD graduates: Arch. Giuseppe Mangano
PhD students: Arch. Alessia Leuzzo
Other staff: Partecipano alle diverse attività del Centro tutti gli afferenti al SSD ICAR/12 della Sede di Reggio Calabria
Notes: ABITALab, per la sede di Reggio Calabria collabora con continuità alle attività di
Didattica e Alta Formazione: Ateliers di Tesi, Corsi di specializzazione, Seminari Tecnici
Ricerca con: PMopenlab srls start up innovativa - www.pmopenlab.com; TCLab del BFL dell’Università Mediterranea
Terza Missione con: Pensando Meridiano, Associazione - www.pensandomeridiano.com
e con altri soggetti pubblici e privati con riferimento alle attività, formalizzando convenzioni, conto terzi, collaborazioni etc

Principal aims

Interuniversity Research Centre designed to promote cooperation, information exchange, data, methods and programmes to develop research and teaching activities on the issues of sustainability, energy saving and integration of Renewable energies in architecture and environmental technologies, elevating the characteristics and standards of these treatmentis in university teaching, research and external advice for institutions and administrations. It is currently present in 8 university locations with reference to the Research Departments, founded between the Universities of Florence, the Polytechnic of Milan, the University of Naples Federico II and the University "La Sapienza" in Rome, Polytechnic of Turin, University of Genoa, Second University of Naples, Mediterranean University of Reggio Calabria (conventions 1996 - 2003), which is based in the departments of affency. The laboratory of Reggio Calabria, is called ABITAlab.


Research activities

The ABITA Centre''s work is aimed at promoting, organising and developing research activities in the field of sustainable systems and technologies for architecture, for the quality control of interventions on the building and promote their urban context.

  • The ABITA Centre''s strategic objective is to train researchers and technicians
  • Participation in national and European research
  • Assistance to planned authorities and municipalities
  • Training and design on themes
The interuniversity centre allows you to participate in a network of interesting proposals and experiences from the point of view of training and research, encouraging exchange and discussion but also the possibility of having a single curriculum to share in case of European competitiveness and the availability of experts, in the figure of university lecturers who join the Centre from all university campuses and from them other national and international scientific collaborations. In addition, membership as a local office allows accreditation as a ABITA of all those seminars and additional courses to the training on educational offer of all locations, with the accompaniment for activities that provide F credits; according to the rules of each university/department.

HIGH TRAINING
The ABITA Master (Florence headquarters), of the university level, was born in response to the high interest expressed by both public administrations and companies towards sustainable design and the conscious management of environmental energy resources . The Master''s degree involves 6 three of the most prestigious European universities and is one of the most internationally listed. Now in its ninth edition, it sees a constant increase in both the number of subscribers and the success rates of work for those who achieve it. The Master''s duration lasts annually and includes frontal and laboratory teaching, seminars and interactive, appropriate level teaching, plus hours of study and individual application. In addition to the highly professionalising nature of the course, the above activities are followed by an internship at companies, research centres, public bodies and professional firms with proven experience in the field.
ABOUT ABITALAB, Reggio Calabria The Reggio Calabria office in particular carries out national and international research activities, training and advanced information, activities of services and conventions inside and outside the Centre for Institutions, SMEs, Research Centres, Laboratories, Companies:
  • Methods, processes and projects of urban innovation, regeneration, strategies and tactics for smart sustainable cities
  • Sustainable Design: strategies, methods and techniques (from the territorial, urban, building scale)
  • Technology transfer and know-how on sectors other than construction (green economy and industrial ecology)
  • Energy saving and energy efficiency - environmental: techniques and certifications (disciplinary, repous, specifications, guidelines, evaluation protocols: ITACA, LEED, iisbe Method)
  • Bioclimatics, low-environmental technical solutions with definition at the executive scaleo Design, simulation and evaluation of energy profile and environmental profile of components (LCA)
  • Integration of architecturally active solar technologies: innovative systems and componentso Verifying the technical-design feasibility of sustainable interventions
  • Manufacturing and Process and Product Enabling Technologies (KET)In addition, ABITAlab, carries out applied research and technology transfer through field experimental development laboratories and scientific dissemination.


International relationships

Referring to the Headquarters of Florence
Major Scientific Collaborations In Place HISTOCITY (Historical Cities European Network), PLEA (Passive Low Energy Architecture) WREN (World Renewable Energy Network), International TIA Network on University Technology Teaching Sustainable in Architecture ISES Italy (International solar energy society), European Commission - Energy sector - DGXII - DGXVII, Prof. Marco Sala Member of the evaluation committee in the JOULE, ALTENER and CRAFT Eurosolar Programmes (The European Association for Solar Energy) ENEA New Environment Association (Observatory of Innovative Components for the Environment and Energy Saving Systems, Bologna) SAIE Bologna

European research

  • Ree-TROFIT - Training on Renewable Energy Solutions and Energy Efficiency reTROFIting
  • ViViMED - Servizi innovativi per lo sviluppo della filiera del turismo nell’entrotetrra dell’area mediterranea
  • HOSPITALS
  • REVIVAL
  • EULEB
  • Teenergy Schools
  • Museum

International Research
  • ABITA`s INTERNATIONAL RESEARCH & CONSULTANCY - SUSTAINABLE GREEN DESIGN in Latin America_Africa_Asia_2012_2017
  • GALAPAGOS_ QUITO
  • MED GREEN FORUM
  • Proyecto Ecoparque Amazonas Perú

Horizon 2020 topics

Energia sicura, pulita, efficiente / Azioni per il clima, efficienza delle risorse e materie prime/ Europe in a changing world – società inclusive, innovative e sicure

Smart Specialisation Strategy Calabria (S3 Calabria)

Bioedilizia / Green Building
ICT e Terziario Innovativo / ICT and Innovative Tertiary
Ambiente e Rischi Naturali / Environment and natural risks


Research fields

Responsible Keywords ERC Domain
Consuelo Nava
Alberto De Capua
Production technology, process engineering PE8_10 - Production technology, process engineering
Consuelo Nava
Giuseppa Maria Concetta Foti
Sustainable Design PE8_12 - Lightweight construction, textile technology
Consuelo Nava
Alberto De Capua
Environment, resources and sustainability SH3_1 - Environment and sustainability
Consuelo Nava
Giuseppa Maria Concetta Foti
Spatial development and architecture, land use, regional planning SH3_9 - Mobility and transportation

Outsourcing

Responsible Keywords Services
Consuelo Nava Sustainability, Innovation, Manufacturing, Design, Prototype, Process Engineering The "S2_Home" research project - double safety home - the double safety of living (seismic and social / environmental), pursues the development and research strategy of the Demasi Company of Antonino De Masi, on the themes of innovation related to technologies of automated mechanics, applied to the realization of systems and components at the service of health and quality of life of users. The S2_Home housing module is realized through mobile and self-mounting living systems to meet the demand for emergency settlements, focusing on the quality of living, the efficiency of operation and use, and the versatility of construction for different climates and sites sensitive, to the innovation of technological systems and supplies able to characterize the module and make it available to aggregation systems of settlement, to the economy of its realization through the optimization and saving of energy and service operations, as well as the economy of scale on the production chain, using techniques and processes of the company's workshops.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1697501

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1697181/2

Tel +39 0965.1696182/3

Indirizzo e-mail

Ufficio didattica

Tel +39 0965.1697520

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Ufficio Ricerca

Tel +39 0965.1697530

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail

Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1697510

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Orientamento

Indirizzo e-mail

Laboratorio Multimediale

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram