Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Erasmus al DARTE


Il PROGETTO ERASMUS (European Community Action Scheme for the Mobility of University Students) offre la possibilità di studiare in una Università europea o effettuare un tirocinio in un paese presente all'interno dell'Unione.

Erasmus consente la frequenza di un'Università europea partecipante al Programma, dove poter seguire i corsi e sostenere gli esami relativi al proprio curriculum accademico, oppure svolgere studi per la propria tesi di laurea. Inoltre, Erasmus incoraggia la mobilità dei dottorandi.

Il nuovo PROGRAMMA ERASMUS+ combina tutti gli attuali regimi di finanziamento dell'Unione Europea nel settore dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, compreso il programma di apprendimento permanente (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig), Gioventù in azione e cinque programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione con i paesi industrializzati). Il programma comprende inoltre per la prima volta un sostegno allo sport.

Erasmus+ viene avviato in un momento in cui nell'UE quasi 6 milioni di giovani sono disoccupati, con livelli che in taluni paesi superano il 50%. Nello stesso tempo si registrano oltre 2 milioni di posti di lavoro vacanti e un terzo dei datori di lavoro segnala difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste. Ciò dimostra il sussistere di importanti deficit di competenze in Europa. Erasmus+ affronterà questi deficit fornendo opportunità di studio, di formazione o di esperienze lavorative o di volontariato all'estero.

La qualità e la pertinenza delle organizzazioni e dei sistemi europei d'istruzione, formazione e assistenza ai giovani saranno incrementate attraverso il sostegno al miglioramento dei metodi di insegnamento e apprendimento, a nuovi programmi e allo sviluppo professionale del personale docente e degli animatori giovanili, nonché attraverso una maggiore cooperazione tra il mondo dell'istruzione e il mondo del lavoro.

Per l'anno accademico 2014/2015 l'Ateneo di Reggio Calabria ha siglato una serie di accordi bilaterali con università straniere, in adesione al nuovo programma d'azione comunitaria Erasmus+.

Nell'ambito degli accordi bilaterali il dipartimento dArTe favorisce la mobilità di studenti in uscita (outcoming) e quella degli studenti stranieri in entrata (incoming) provenienti dalle sedi consorziate.

L'assistenza agli studenti Erasmus (incoming e outcoming) è assicurata e monitorata costantemente:

- dal Servizio Relazioni Internazionali – UFFICIO ERASMUS dell'Ateneo;

- dal delegato Erasmus di dipartimento coadiuvato da un'unità di personale tecnico-amministrativo;

- dall'associazione ESN Rhegium Student Network Reggio Calabria (costituita da ex studenti Erasmus) che svolge assistenza per favorire l'orientamento e l'inserimento degli studenti incoming e outcoming.

L'art.17 del Regolamento Didattico del Corso di Studio in Architettura quinquennale a ciclo unico, Classe LM-4, disciplina la Mobilità internazionale degli studenti e il riconoscimento dei periodi di studio effettuati all'estero come di seguito:

Il Consiglio di Corso di Studio incoraggia la mobilità internazionale degli studenti come mezzo di scambio culturale e integrazione alla loro formazione personale e professionale ai fini del conseguimento del titolo di studio. Riconosce pertanto i periodi di studio svolti presso strutture universitarie straniere nell'ambito di accordi bilaterali (in particolare quelli previsti dal Programma Erasmus, ma anche da altre convenzioni stipulate dall'Ateneo) come strumento di formazione analogo a quello offerto dal Dipartimento a parità di impegno dello studente e di contenuti coerenti con il percorso formativo.Il Learning Agreement è il documento che definisce il progetto delle attività formative da seguire all'estero e da sostituire ad alcune delle attività previste per il Corso di Studio. Esso stabilisce, preventivamente, un numero di crediti equivalente a dette attività, proporzionalmente al periodo di permanenza all'estero (60 crediti per una annualità, 30 per un semestre, 20 per un trimestre), e deve essere elaborato dallo studente insieme al delegato Erasmus di Dipartimento.La scelta delle attività formative da svolgere all'estero viene effettuata in maniera che esse, nel loro insieme, siano mirate all'acquisizione di conoscenze e competenze coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Studio, senza ricercare l'equivalenza dei contenuti, l'identità delle denominazioni o la corrispondenza univoca dei crediti tra le singole attività formative delle due istituzioni.Al termine del periodo di studio, il Consiglio di Corso di Studio, su proposta del Delegato Erasmus di Dipartimento e in base ai risultati conseguiti e adeguatamente documentati dall'Ateneo estero (nel caso del Programma Erasmus, attraverso il Transcript of Records), riconosce l'attività formativa svolta all'estero sia per quanto riguarda i CFU acquisiti presso l'Università straniera che per l'eventuale votazione conseguita.A ciascun esame il Consiglio di Corso di Studio assegna una votazione corrispondente al giudizio di merito conseguito all'estero, basandosi, ove possibile, sul sistema semplificato “Tabella dei voti ECTS”, riportato sulla Guida ECTS dell'Unione Europea, che mette a confronto la tabella che rileva la distribuzione statistica dei voti attribuiti nell'ultimo biennio nei corsi appartenenti all'Area di Architettura con la corrispondente tabella percentuale rilevata dall'Università che ha ospitato lo studente. La tabella sarà pubblicata sul sito di Ateneo, nella pagina www.unirc.it/internazionalizzazione.php.

Gli accordi bilaterali per la mobilità internazionale - Programma Settoriale Erasmus di cui possono fruire gli studenti del Corso di Studi per l’A.A. 2016-17 sono:

1. AUSTRIA

Sede: Vienna

Istituzione: Universität für Bodenkultur Wien

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 12

2. BELGIO

Sede: Leuven

Istituzione: KU Leuven -Faculty of Architecture

N. Studenti: 1

Mensilità per studente: 10

3. FRANCIA

Sede: Marsiglia

Istituzione: École Normale Superieure d’Architecture de Marseille

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

4. GERMANIA

Sede: Oldenburg

Istituzione universitaria: Jade Hochschule - Oldenburg Campus

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

5. GERMANIA

Sede: Kassel

Istituzione universitaria: Universitat Kassel

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 6

6. GRECIA

Sede: Volos

Istituzione universitaria: University of Thessaly

N. Studenti: 3

Mensilità per studente: 10

7. GRECIA

Sede: Atene

Istituzione universitaria: National Technical University of Athens – School of Architecture

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 12

8. GRECIA

Sede: Ioannina

Istituzione universitaria: University of Ioannina

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 12

9. POLONIA

Sede: Lublin

Istituzione universitaria: Politechnika Lubelska Uniwersytet

N. Studenti: 4

Mensilità per studente: 6

10. PORTOGALLO

Sede: Viana Do Castelo

Istituzione universitaria: Instituto Politecnico de Viana Do Castelo

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

11. PORTOGALLO

Sede: Lisbona

Istituzione universitaria: Universidade Lusiada

N. Studenti: 6

Mensilità per studente: 10

12. PORTOGALLO

Sede: Coimbra

Istituzione universitaria: Universidade de Coimbra

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

13. REGNO UNITO

Sede: Salford

Istituzione universitaria: University of Salford - Manchester

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 6

14. REGNO UNITO

Sede: Newcastle

Istituzione universitaria: Newcastle University

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 6

15. SPAGNA

Sede: Malaga

Istituzione universitaria: Universidad de Malaga

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

16. SPAGNA

Sede: Gran Canaria

Istituzione universitaria: Universidad de Las Palmas de Gran Canaria

N. Studenti: 10

Mensilità per studente: 10

17. SPAGNA

Sede: San Sebastian

Istituzione universitaria: Escuela Superior De Arquitectura (U.P.V.) Pais Vasco

N. Studenti: 4

Mensilità per studente: 10

18. SPAGNA

Sede: Siviglia

Istituzione universitaria: Universidad de Sevilla

N. Studenti: 3

Mensilità per studente: 9

19. SPAGNA

Sede: Madrid

Istituzione universitaria: Universidad Alfonso X el Sabio Madrid

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

20. SPAGNA

Sede: Granada

Istituzione universitaria: Universidad de Granada

N. Studenti: 3

Mensilità per studente: 9

21. SPAGNA

Sede: La Coruna

Istituzione universitaria: Universidad de La Coruña

N. Studenti: 5

Mensilità per studente: 10

22. TURCHIA

Sede: Ankara

Istituzione universitaria: Middle East Technical University Ankara

N. Studenti: 3

Mensilità per studente: 5

23. TURCHIA

Sede: Istanbul

Istituzione universitaria: Istanbul Technical University

N. Studenti: 1

Mensilità per studente: 10

24. TURCHIA

Sede: Smirne

Istituzione universitaria: Gediz University

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

25. UNGHERIA

Sede: Budapest

Istituzione universitaria: University Ybl. Miklos

N. Studenti: 2

Mensilità per studente: 10

Per lo svolgimento di periodi di formazione all'estero (tirocini e stage) sono presenti due tipologie di attività all'interno del Programma Erasmus: Erasmus Intensive Programme; Erasmus Mobility for Placement;

ERASMUS INTENSIVE PROGRAMME

L'Erasmus Intensive Programme è un programma di studio di eccellenza di breve durata che coinvolge studenti e docenti di Istituti di istruzione superiore titolari di una Erasmus University Charter di almeno tre diversi Paesi partecipanti al Programma Lifelong Learning.
L'Intensive Programme deve avere una durata minima di 10 giorni consecutivi di lavoro e una durata massima di 6 settimane; deve coinvolgere un numero minimo di 10 studenti e massimo di 60, e un numero massimo di 20 docenti provenienti da Istituti autorizzati a partecipare, di Paesi diversi da quello in cui l'IP ha luogo. Agli studenti partecipanti, per i quali i docenti determinano una valutazione positiva delle attività svolte, vengono attribuiti crediti formativi.

MOBILITA' STUDENTI PER ATTIVITA' DI TIROCINIO - ERASMUS MOBILITY FOR PLACEMENT (SMP)

Il Programma settoriale Erasmus permette agli studenti degli Istituti di Istruzione superiore titolari della "European University Charter - EUC" estesa di accedere a tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca (escluse Istituzioni europee o Organizzazioni che gestiscono programmi europei) presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Lo studente Erasmus, che può ricevere per il periodo di tirocinio un contributo comunitario ad hoc, ha l'opportunità di acquisire competenze specifiche e una migliore comprensione della cultura socio-economica del Paese ospitante, con il supporto di corsi di preparazione o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza (o nella lingua di lavoro), con il fine ultimo di favorire la mobilità di giovani lavoratori in tutta Europa.

Prima della partenza ogni studente erasmus dovrà essere in possesso di un Programma di lavoro (Training Agreement) sottoscritto dal beneficiario, dall'Istituto di istruzione superiore di appartenenza e dall'Organismo di accoglienza.

Il periodo del tirocinio deve essere coperto da un contratto (Placement contract) sottoscritto dal beneficiario e dall'Istituto di istruzione superiore o Consorzio di partenza.

L'assistenza agli studenti che beneficiano delle borse Erasmus Placement è assicurata e monitorata costantemente:

- dall'Ufficio Mobilità Internazionale di Ateneo e dal delegato Erasmus di dipartimento che forniscono assistenza e orientamento per l'individuazione dell'ente ospitante e per l'elaborazione del progetto formativo di tirocinio;

- dall'associazione ESN Rhegium Student Network Reggio Calabria (costituita da ex studenti Erasmus) che svolge assistenza per favorire l'orientamento e l'inserimento degli studenti.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1697501

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1697181/2

Tel +39 0965.1696182/3

Indirizzo e-mail

Ufficio didattica

Tel +39 0965.1697520

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Ufficio Ricerca

Tel +39 0965.1697530

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail

Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1697510

Fax +39 0965.1697550

Indirizzo e-mail


Orientamento

Indirizzo e-mail

Laboratorio Multimediale

Indirizzo e-mail

Social

Feed RSS

Facebook

Twitter

YouTube